Contatore visite

Finora ci avete visitato in 110429.

Iscrizione Newsletter

Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003
(clicca per visualizzare)

Ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che i dati personali raccolti per provvedere alla sua iscrizione alla newsletter saranno conservati e trattati esclusivamente per l’invio della newsletter periodica, dal nostro personale incaricato. Tale invio è assolutamente gratuito e non impegna in alcun modo chi la riceve nei confronti nostri o di terzi.
Allo stesso modo, per quanto riguarda coloro i quali hanno espresso il proprio consenso, i dati personali raccolti verranno utilizzati per l’invio di materiale informativo sulle attività e le future iniziative della nostra associazione.
La cancellazione dalla newsletter potrà avvenire in qualsiasi momento, con effetto immediato e senza alcun obbligo o costo, semplicemente inviando una mail al seguente indirizzo: info@intrepidavolley.it

Titolare del trattamento è:
Intrepida Volley A.S.D. - Via Adamello, 27 - 37132 VERONA (VR)

I diritti riconosciuti all’interessato dall’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 possono essere esercitati nei confronti del titolare del trattamento ai recapiti sopra indicati.

PALL. PESCHIERA vs INTREPIDA VOLLEY NERA

12/05/2018

G. 4 - Terza Divisione Young Gir. Play-Off - PALL. PESCHIERA vs INTREPIDA VOLLEY NERA 3-1 (19-25; 25-23; 25-16; 25-18)
La quarta e penultima giornata del girone playoff per la nostra formazione coincide con una sconfitta che, alla luce dei valori visti in campo, lascia un bel po' di amaro in bocca perché con il risultato del campo la formazione avversaria conquista la promozione in seconda divisione mentre per le nostre Intrepide tutto verrà deciso all'ultima partita, come d'altro canto era prevedibile. L'amaro in bocca, dicevamo, rimane perché le nostre ragazze hanno disputato i primi due set in maniera esemplare, salvo poi cedere di schianto e lasciare pista libera alla squadra avversaria che, comunque, ha dimostrato ampiamente di meritare il salto di categoria!
La cronaca, dunque, vede le rossonere partire contratte e senza mordente tanto da costringere il coach a chiamare subito il timeout sul punteggio di 6 a 0! Rientro in campo che coincide con un paio di cambi palla fino all'inizio del recupero per la nostra formazione che prima raggiunge e poi sorpassa le avversarie che, pur attaccando molto bene, si vedono difendere tutti i palloni e ciò porta al conseguente contrattacco da parte nostra e palloni che terminano a terra con chirurgica frequenza. Termina il primo set ed il punteggio indica 19 a 25 per la nostra squadra.
Al cambio di campo non ci si discosta molto dal set precedente e le Intrepide guerriere guadagnano break importanti fino ad arrivare su punteggio di 23 a 17! sembra tutto fatto ma, purtroppo, non è così ed una serie di battute avversarie che le ragazze non sono riuscite a contenere, condita da un errore di valutazione dell'arbitro che vede in campo una palla molto fuori, fa chiudere il parziale sul 25 a 23 per la squadra di casa che, oltre a vincere il set trova anche la carica per andare a vincere la partita.
Al contrario, le nostre portacolori perdono lucidità e smettono di credere in ciò che avevano creduto nei 2 set precedenti, sbagliando molto di più in attacco e trovando sempre più difficoltà a mettere a terra palloni. Poi se a questo aggiungiamo che non si difende e non si riceve come prima, la frittata è fatta e i parziali successivi chiusi a 16 e a 18 sanciscono la resa delle nostre ragazze e il successo delle avversarie che possono festeggiare la promozione in seconda divisione.
A questo punto si deve pensare soltanto che la partita di oggi ha dimostrato quanto può essere competitiva la nostra formazione ma che deve sempre tenere la testa in partita altrimenti le conseguenze sono dolorose come si è notato dall'inizio della stagione ed anche nell'ultima gara.
Testa e cuore quindi a sabato, dove le nostre ragazze avranno la possibilità di conquistare un sogno! Forza Intrepide guerriere, rispetto per tutti e paura di nessuno! #iononmollo

Sito generato con sistema PowerSport